La fevun apena…per misericordia
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...Loading...
Data:
Venerdì 24 aprile 2015 ore 21.00
Durata:
2 hours 30 minutes
Autore:
Joseph Kesserling
Regia:
Mariangelo Pagani
Attori:
Franca Dossena, Francesca Lazzarini, Roberto Sozzi, Marco Varone, Filippo Novelli, Enrica Stroppa, Stefano Raffaini, Gianni Barbieri, Paola Nicolini, Ennio ZanoniFrancesco Bordin, Mariangelo Buttafava, Margherita Romani, Sergio Galluzzi, Oreste Pagani, Giuliano Denti, Remigio Voltarel, Riboli Enrico, Alfonso Agostinetti, Piero Sordi, Claudio Nicolini, Cinzia Bergamaschi, Nando Foroni, Wilma Esposti, Silvia Pizzamiglio e Carla Pezza

24/04/2015

IL SIPARIETTO

LA FEVUN APENA… PER MISERICORDIA

adattamento da “Arsenico e vecchi merletti” di Mariangelo Pagani

Regia di Mariangelo Pagani

con Anna Bruschini Franca Dossena, Marta Bruschini Francesca Lazzarini, Tommaso Bruschini Roberto Sozzi, Gionata Bruschini Marco Varone, Teddy Bruschini Filippo Novelli, Elena Buonasorte Enrica Stroppa, dottor Einstein  Stefano Raffaini, sergente Piccione Gianni Barbieri, poliziotto Antozzi Paola Nicolini, poliziotto Manara Ennio Zanoni, sig. Volpini Francesco Bordin, sig. Pelosi Mariangelo Buttafava, sig.ra Virginia Margherita Romani – Scene: Sergio Galluzzi; Oper.di scena: Oreste Pagani, Giuliano Denti, Remigio Voltarel, Riboli Enrico, Alfonso Agostinetti; luci e suoni: Piero Sordi, Claudio Nicolini; costumi: Cinzia Bergamaschi; trasporti: Nando Foroni; rammentatrici: Wilma Esposti, Silvia Pizzamiglio; trovarobe: Carla Pezza.

BREVE TRAMA: La vicenda ha come protagonista Tommaso Bruschini, critico teatrale che deve vedersela con la sua famiglia di pazzi assassini. Due vecchie zie pazzerelle che fanno opere caritatevoli con vino di bonarda all’arsenico, un fratello demente che le aiuta a seppellire i cadaveri, mentre l’altro fratello assassino è ricercato dalla polizia di mezzo mondo. Il ritmo vivace e l’accavallarsi grottesco delle scene, irresistibilmente comiche, nascondono uno sguardo cinico e macabro che fa di questa commedia, una delle migliori del teatro americano.

Aggiungi un commento