L’uomo dal cuore di ferro

“Reinhard Heydrich, braccio destro di Himmler e capo della Gestapo, è il gerarca più spietato del Terzo Reich, il macellaio di Praga, la bestia bionda, l’uomo più ammirato da Hitler per la ferocia e l’efferatezza delle sue azioni. Sua è la mente che ha architettato la mostruosa “soluzione finale”. Jan Kubis e Jozef Gabcik sono due sodati, uno ceco e l’altro polacco, che hanno deciso di unirsi alla Resistenza per combattere contro l’occupazione nazista. Dopo essere stati addestrati a Londra, i due si offrono volontari per portare a termine una delle più importanti e rischiose missioni segrete della Seconda Guerra Mondiale: l’operazione Anthropoid studiata per eliminare Heydrich. La causa viene prima della loro stessa vita e il 27 maggio 1942 i destini di Heydrich, Jan e Jozef si incrociano su una strada di Praga cambiando il corso della Storia.”