L’età imperfetta

“In una tranquilla città del Nord Italia, vive Camilla una diciassettenne come tante e come tante un po’ speciale. Ha ottimi voti a scuola, un rapporto conflittuale con la sorellina Francesca e un sogno, che sua madre, donna dell’est, pragmatica e lavoratrice, non capisce, suo padre – più “materno” – invece sì: vuole diventare una ballerina di danza classica e l’audizione, che di lì a poco dovrà tenere per entrare in un’importante accademia, è una grande occasione. Nella sua vita però – prepotente come un vento estivo – entra Sara, anche lei aspirante ballerina. Sara ha diciotto anni appena compiuti, un padre benestante e una madre assente; è carismatica e sensuale. Tra conturbanti slanci d’affetto, crisi, decisioni importanti e colpi di scena, il loro rapporto prenderà strade imprevedibili, segnando per sempre la vita di Camilla.”

Dopo la proiezione pomeridiana, il regista Ulisse Lendaro e attori del cast, incontreranno gli spettatori.