La battaglia dei sessi

Nel 1973 la TV americana trasmise uno degli eventi sportivi più attesi di tutti i tempi, con un seguito di 90 milioni di spettatori in tutto il mondo: una partita di tennis fra la grande tennista Billie Jean King e l’ex campione di tennis Bobby Riggs. L’evento, denominato “La battaglia dei sessi”, ebbe una grande risonanza in un periodo caratterizzato dalla rivoluzione sessuale e della nascita del movimento per i diritti delle donne. Ma i due campioni rivali, King e Riggs, fuori dal campo, erano impegnati a combattere battaglie personali ben più complesse. King, donna estremamente riservata, non ambiva solo a ottenere l’uguaglianza fra i sessi, ma anche a comprendere la propria identità sessuale. Riggs invece, lottava segretamente contro il vizio del gioco d’azzardo. Insieme, Billie e Bobby offrirono uno spettacolo che diede vita ovunque a grandi dibattiti, lasciando un segno permanente.”

Candidato ai Golden Globes 2018 per la Miglior Attrice (Emma Stone) e Miglior Attore (Steve Carrell).