Appuntamento al parco

“Il quartiere di Hampstead a Londra, è famoso per il suo spazio verde chiamato Heat, uno splendido parco all’interno della città di Londra. E’ qui che vive Emily Walters, una vedova americana che, dalla scomparsa del marito, fatica a concentrarsi sulle cose che richiedono attenzione come il suo vecchio appartamento che sta cadendo a pezzi, le sue finanze e persino suo figlio Philip. Nonostante i consigli e il sostegno della sua migliore amica Fiona, Emily non vuole ammettere che, di fatto, riesce a malapena a sopravvivere. Un giorno, dalla sua finestra, Emily è testimone dell’aggressione da parte di alcuni malviventi ai danni di un uomo che vive in una capanna fatiscente nel parco. Chiama quindi la polizia per chiedere aiuto e il giorno seguente si avventura nel bosco in cerca di quell’uomo. Si tratta di Donald Horner, che ha tranquillamente vissuto ai margini dell’Heat per 17 anni e che ora è minacciato di allontanamento da parte di investitori senza scrupoli che vogliono realizzare un nuovo progetto immobiliare nella zona. Scoperto l’arcano e nonostante l’iniziale reticenza di Donald, Emily decide di combattere al fianco di quest’uomo capace, dopo tanto tempo, di farle battere nuovamente il cuore… Il film è ispirato alla vita del defunto Harry Hallowes, un uomo che ha vissuto tutta la vita in una fatiscente capanna in un tranquillo angolo del parco di Hampstead.”